Monza, caro bollette: per i brianzoli arrivano le stangate

Si va da aumento per un minimo di 21 euro per un single a un tetto di 131 euro per una famiglia di quattro o cinque persone. Il "verde" non paga sempre. I trucchi per risparmiare

MONZA – Una stangata. Sia chi vive da solo, sia chi ha una famiglia numerosa a carico, paga sempre di più per la corrente. Solo negli ultimi sei mesi gli aumenti sono stati molto elevati. Si va da un minimo di 21 euro per un single a un tetto di 131 euro per una famiglia di quattro o cinque persone. A rivelarlo è l’ultima indagine della Camera di Commercio di Monza e Brianza.
Da piazza Cambiaghi però sono arrivate però alcune dritte per risparmiare qualcosa con la bolletta. Il trucco più interessante è quello di verificare la validità del proprio fornitore: chi cambia può risparmiare fino al 10 per cento. Il risparmio di 49 euro per un single può salire fino a 62 euro per una coppia con un figlio e arrivare a 125 euro per una famiglia numerosa.

CARO ELETTRICITA’ – Ma quanto si può spendere in un anno in Brianza per avere l’elettricità in casa? Una famiglia monocellulare in media spende circa 217 euro; una coppia di anziani arriva in media a 314 Euro. Spende decisamente di più una coppia con figlio unico  (522 euro). Ma la batosta è tutta per le famiglie numerose: fino a 1616 euro ogni anno.

PENSARE ALL’AMBIENTE NON FA RISPARMIARE – La beffa è che avere attenzione per madre natura pare proprio che non aiuti il borsellino. Non necessariamente una condotta ineccepibile dal punto di vista ambientale porta automaticamente a un risparmio. Anzi. Non di rado avere cura dell’ambiente rende necessario un esborso maggiore. Il vantaggio – in questo caso – è una maggiore qualità della vita per tutti.

RISPARMI? SOLO SE SI CAMBIA GESTORE - Qualche sollievo – secondo Camera di Commercio - può arrivare da una gestione più accorta. Un consumatore attento, grazie a un i costi attraverso il risparmio energetico (che può significare ad esempio spostare il 10% di consumi elettrici in fasce «convenienti» facendo la lavatrice la sera e nel fine settimana), risparmia un Euro se single, due euro se si tratta di una coppia di anziani, tre euro per una coppia con figlio e sette euro per una famiglia numerosa. Se poi si seleziona con maggiore attenzione il proprio fornitore, il risparmio può essere ancora più consistente: per un single può oscillare da 12 a 49 euro; per una coppia anziana si arriva a 19 euro, per una coppia con figlio da 27 a 62 euro e per una famiglia numerosa fino a 125 euro. Grazie al mercato libero, il risparmio sulla spesa complessiva in bolletta può essere dunque consistente, arrivando a rappresentare il 22,6 per cento della spesa annua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento