Cancro Primo Aiuto dona una "pergola" alla Clinica Zucchi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

MONZA - E' stata inaugurata ieri sera agli Istituti Clinici Zucchi di Monza una struttura Pergopayr (pergola), posta a fianco al bar, che offrirà a malati e familiari dell'ospedale uno spazio all'aperto per incontrarsi. E' stata donata dalla Onlus Cancro Primo Aiuto e realizzata da Brianzatende, azienda che da anni sostiene le iniziative dell'associazione monzese. “Siamo contenti di poter offrire questo spazio esterno ai malati – ha dichiarato Massimo Manelli, presidente vicario di Cancro Primo Aiuto – Dimostra anche quanto siamo vicini agli istituti Clinici Zucchi, a Monza ma anche a Carate, perché hanno creduto in noi fin dai primi passi della nostra Onlus”.

Un caloroso ringraziamento è arrivato, dal presidente e dal direttore sanitario degli Istituti Clinici Zucchi, rispettivamente Renato Cerioli e Massimo Castoldi. “E' vero – ha detto Cerioli – Cancro Primo Aiuto e i nostri ospedali sono cresciuti insieme. La Onlus ha saputo contribuire all'azione sanitaria con interventi specifici che andavano incontro alle esigenze dei malati con un approccio di familiarità che è importante e aiuta nel percorso di cura. Questa pergola ne è un esempio concreto”. “Sì perché la terapia – ha concluso Castoldi - comprende gli specialisti, le macchine, ma anche il cuore, cioè quegli interventi di sostegno di cui la Onlus Cancro Primo Aiuto è ormai diventata specialista”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento