Cani in pericolo a Monza? La colpa forse di un diserbante

A contatto con il diserbante i cani posso essere colpiti da emorragie: la sostanza sospetta è il glisofate

Cani in pericolo a Monza?

MONZA - I cani di Monza sono in pericolo? La colpa sembra essere del principio attivo, il glisofate, presente in un diserbante impiegato per ripulire strade e marciapiedi dalle erbacce. Il prodotto viene usato da tre anni dagli addetti della pulizia strade sui marciapiedi della città per rimuovere erbacce e piante infestanti.
I sintomi sono improvvisa fiacchezza, vomito e, purtroppo, persino gastroenteriti emorragiche acute.  Le segnalazioni  sono arrivate a diversi centri veterinari per il terzo anno consecutivo. 

Non  è stato finora possibile dimostrare che la causa dei malori sia direttamente provocata dal diserbante, ma il quotidiano "Il Giorno" riporta come il  14 maggio un ambulatorio del centro abbia dato comunicazione scritta al Servizio Veterinario dell’Asl di Monza di aver dovuto curare a metà aprile diversi casi di quadrupedi con gastroenteriti emorragiche acute. Tutti i casi si riferivano ad animali residenti nella zona di via Buonarroti: un’area che in quei giorni era stata trattata proprio con i diserbanti sotto accusa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento