rotate-mobile
Domenica, 3 Dicembre 2023
Cronaca Centro Storico / Via Italia, 10

Nasconde un coltello e un proiettile in tasca: beccato mentre attraversa i binari in stazione

L'uomo è stato fermato dagli agenti della Polfer di Monza e denunciato

Aveva in tasca un proiettile, un coltellino svizzero e dell'hashish. Ha cercato di attraversare i binari della stazione ferroviaria di Monza e per lui è scattata una denuncia. È successo nel pomeriggio di giovedì 30 agosto, nei guai un cittadino bulgaro di 27 anni, denunciato per reati di porto abusivo di armi e detenzione abusiva di armi.

Tutto è accaduto nel pomeriggio, come riportato in un comunicato della Polfer. Gli agenti lo hanno visto mentre attraversava i binari e lo hanno fermato; davanti a loro si è  giustificato dicendo di dover prendere un treno per Lecco, ma con sé non aveva né il biglietto né il denaro per acquistarlo. 

È stato accompagnato in ufficio dove, in seguito agli accertamenti, sono emersi i suoi precedenti. È quindi scattata la perquisizione durante la quale è saltato fuori un proiettile calibro 7.65, un coltellino svizzero e una modica quantità di hashish. E per il 27enne è scattata una denuncia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde un coltello e un proiettile in tasca: beccato mentre attraversa i binari in stazione

MonzaToday è in caricamento