Il Comune di Monza chiede al governo di contribuire a finanziare un progetto per le giovani coppie

Previsti 18 appartamenti, asilo nido, laboratori didattici per bambini e area verde

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

Monza, 3 ottobre 2012 – Il Comune di Monza ha deciso di partecipare al Piano nazionale delle città, varato dal governo nell’ambito del decreto sviluppo, per ottenere un finanziamento che permetterà la realizzazione di un intervento di edilizia pubblica a favore delle giovani coppie, in un’area di proprietà comunale tra le vie Borsa e Ferrari.
 
Lo ha deciso la giunta Scanagatti nell’ultima seduta, su proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Antonio Marrazzo. Il progetto è già pronto e prevede due palazzine che saranno destinate a ospitare 18 alloggi per le giovani coppie, un asilo nido, uno spazio giochi e un laboratorio informatico per bimbi e adulti. 9 dei 18 appartamenti verranno destinati alle giovani coppie con canone moderato, i rimanenti 9 all’edilizia residenziale temporanea di servizio per giovani coppie in disagio abitativo. Il costo complessivo dell’intervento si attesta sui 6 milioni di euro e se il progetto sarà approvato dal ministero competente, metà del finanziamento sarà garantito dallo Stato.
 
“In un periodo di risorse scarse – dichiara il sindaco Roberto Scanagatti - ci rivolgiamo a tutti i soggetti capaci di sostenere i tanti progetti che vogliamo mettere in campo per promuovere lo sviluppo della città e far fronte alle diverse emergenze, tra cui quella abitativa che impedisce a tanti giovani di programmare il proprio futuro”.
 
“Quello che presentiamo al governo – aggiunge l’assessore Marrazzo – ha tutte le carte in regola per ottenere i finanziamenti necessari. Dall’ottenimento dei fondi contiamo di realizzare l’intervento in due anni circa”.
 
Più nel dettaglio il progetto consiste nella realizzazione un nuovo insediamento di edilizia residenziale pubblica composto da due edifici dotati di servizi al piano terra ed autorimesse interrate. Ogni edificio sarà composto da 9 appartamenti (bilocali, trilocali con cucina e trilocali con angolo cottura). Al piano terra di uno degli edifici verrà realizzato uno spazio gioco permanente per bimbi e adolescenti e un laboratorio informatico per bimbi, adolescenti e adulti. Nell’altro edificio oltre ai 9 appartamenti al piano terra verrà realizzato un asilo nido per circa 20 bambini. All’esterno dell’area residenziale è prevista anche la realizzazione di uno spazio per accogliere attrezzature per spettacoli viaggianti di piccola dimensione (gonfiabili, teatrino dei burattini, giostre). La nuova realizzazione verrà dotata di aree verdi e parcheggi sia pubblici che privati.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento