Cellulari: sconto di 67.000 euro di Telecom al Comune "sbadato"

L'accordo raggiunto stamane dopo la bolletta da 92.000 euro recapitata nei giorni scorsi. Sui cellulari sarà installata anche una funzione di blocco per impedire chiamate improprie. Previsto un risparmio del 70%

Telecom Italia effettuerà uno storno di 67.000 euro dalla bolletta emessa nei confronti nel Comune. Dopo il conto telefonico monstre recapitato nei giorni scorsi a Palazzo,  e le conseguenti polemiche sulla stampa, questa mattina c'è stato un incontro tra il sindaco Marco Mariani e i responsabili territoriali di Telecom. Nel corso dell'incontro è stato confermato che l'incremento delle bollette comunali "era dovuto al passaggio ai cellulari di nuova generazione che si collegano automaticamente alla rete wap generando un traffico dati non previsto dell'abbonamento in atto stipulato precedentemente con TIM", abbonamento che prevedeva solo il traffico voce. L'accordo raggiunto stamane, prosegue la nota diffusa poco fa, prevede l'applicazione di una misura straordinaria di mediazione concordata con uno storno di 67.000 euro (via inclusa) a favore del Comune.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tim  ridurrà quindi la bolletta degli ultimi mesi da 92.000 euro a 25.000. Una nuova versione dell'abbonamento espressamente dedicata alle pubbliche amministrazioni sarà applicata anche al comune di Monza: la formula permette di usufruire di pacchetti che gestiscono voce e dati in contemporanea  con costi ridotti (7 euro al mese per 20 gigabyte). Una speciale funzione di blocco ai cellulari comunali impedirà agli amministratori "chiacchieroni"  un uso improprio del telefono.  Il nuovo contratto, fanno sapere dal Comune, permetterà un risparmio pari a circa il 70% delle spese sostenute negli ultimi bimestri. Resta da scoprire che cosa sarebbe accaduto se, ad essere sbadato, al posto del Comune fosse stato un normale cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento