Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Vandali nella notte: imbrattata ambulanza della Croce Rossa

"Un'azione vergognosa" affermano i vertici regionali della CRI. Si tratta del terzo episodio di vandalismo in due anni ai danni della sezione monzese.

MONZA - Hanno imbrattato un'autoambulanza adibita al servizio 118 con scritte contro la Croce Rossa. II fatto è accaduto nella notte tra lunedì e martedì. Ignoti si sono avvicinati al veicolo, che avrebbe dovuto essere impiegato questa mattina per un trasporto programmato, ricoprendolo di scritte contro la CRI e lasciando volantini. E' il terzo atto vandalico in due anni contro la sede e i mezzi della Croce Rossa in città. Stando a quanto si apprende gli autori del gesto farebbero parte di un gruppo anarchico.  L'ambulanza non potrà essere utilizzata prima del completo ripristino. "Mentre di giorno lavoriamo per prestare soccorso agli ammalati e alle vittime del terremoto in Emilia, di notte ci sono dei vigliacchi che assaltano i nostri mezzi rendendoli inutilizzabili" - ha commentato Maurizio Gussoni, commissario della Croce Rossa Lombardia. "Sono amareggiato perchè i nostri volontari lavorano appassionatamente e gratis anche per loro - ha aggiunto il commissario provinciale Mirko Damasco - Ma questi gesti inutili e vergognosi non fermeranno il nostro lavoro". Resta aperto l'interrogativo su cosa possa avere motivato un'azione del genere nei confronti di chi presta aiuto agli altri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali nella notte: imbrattata ambulanza della Croce Rossa

MonzaToday è in caricamento