rotate-mobile
Cronaca San Fruttuoso

Il quartiere monzese dove mancano le ricariche per le auto elettriche e ibride

I residenti lamentano la presenza concentrata in poche aree della città

C'è un quartiere a Monza dove mancano le colonnine per la ricarica delle auto ibride ed elettriche. Si tratta di San Fruttuoso. La denuncia arriva direttamente dal Comitato San Fruttuoso. A Monza, come riferisce il Comitato di quartiere, sono presenti una quarantina di stazioni di ricarica, ma non ce ne sarebbe neppure una nel popoloso rione. 

"Sono quasi tutte concentrate in centro e ad est - si legge nel comunicato stampa -. Prevalentemente intorno al Parco, mentre una sola è al servizio della parte più ad ovest della città, in via Montanari. Tra l’altro l’esistenza di questa stazione è sconosciuta ai più e inesistente sul web e la collocazione, stranamente defilata, crea problemi ai residenti per i parcheggi".

"Il comune di Monza nel 2019 ha aggiudicato alla AEVV Impianti, azienda del gruppo Acsm-Agam, un appalto per la realizzazione di 83 stazioni di questo tipo entro la fine del 2023 - si legge ancora nella nota ufficiale del Comitato San FRuttuoso -. Siamo comunque ancora a numeri modesti, insufficienti per il rapido sviluppo che sta ormai avendo la diffusione di veicoli con motori ibridi o elettrici".

 Dice Andrea Seggioli, portavoce del Comitato San Fruttuoso: “Sarebbe utile che il comune di Monza si facesse anche promotore di una campagna informativa per favorire la realizzazione di stazioni di ricarica condominiali - commenta Andrea Seggioli, portavoce del Comitato San Fruttuoso -. Magari in collaborazione con l’Associazione degli amministratori di stabili (Anaci). Per queste piccole, ma fondamentali, infrastrutture condominiali ci sono anche incentivi fiscali notevoli, però quasi nessuno lo sa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il quartiere monzese dove mancano le ricariche per le auto elettriche e ibride

MonzaToday è in caricamento