Cronaca

Tenta furto, ma la casa è del magistrato. Ladra arrestata

Spavalederia o casualità? E' accaduto a Monza. Una donna si è introdotta in un appartamento per fare piazza pulita, ma ha scelto l'abitazione di un magistrato in servizio alla Procura della Repubblica

MONZA - Aveva scassinato la finestra delle'appartamento per fare razzia, ma è stata acciuffata.  Non poteva finire diversamente, viene da dire,  la storia di questa ladra  di 52 anni.  L'abitazione in cui ha provato a entrare era infatti quella di un pubblico ministero in servizio alla Procura della Repubblica. Il  tentato furto è finito così con un soggiorno in carcere.  Il fatto è accaduto nella notte tra giovedì e venerdì. F.M.D.,nata a Badia Polesine, già nota alle forze dellìordine per reati simili,  è stata arrestata dai Carabinieri chiamati da un vicino. L'uomo si era accorto dei rumori. Quando sono giunti sul posto, i militari hanno trovato la ladra all'opera con ancora addosso gli arnesi da scasso.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta furto, ma la casa è del magistrato. Ladra arrestata

MonzaToday è in caricamento