Scoperti a rubare gasolio tentano di corrompere gli agenti

Hanno solo peggiorato la loro condizione: oltre all'accusa di furto anche la tentata corruzione

All'improvviso l'arrivo della pattuglia della Polizia

Due ladri di gasolio scoperti in flagrante che, anziché fuggire, cercano di corrompere gli agenti.

Ci hanno provato ma non ci sono riusciti.

Scene da film vissute per davvero da una pattuglia del Commissariato di Polizia di Monza che ai due romeni hanno attribuito in aggiunta al furto anche l’accusa di tentata corruzione.

I due ladri sono stati sorpresi in via Bezzecca mentre rubavano gasolio da un camion e lo travasavano dentro delle taniche e l’offerta del carburante alla Polizia non è servita a salvarli ma ha solo peggiorato la loro situazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento