rotate-mobile
Cronaca

Monza, la lunga notte del 118: intossicazioni etiliche, risse e auto ribaltate

Numerosi gli interventi del 118

La notte tra sabato 18 e domenica 19 giugno le ambulanze del 118 sono intervenute molte volte a Monza e Brianza. Il motivo principale? Intossicazione etilica. Solo da mezzanotte e mezza fino all'una sono tre le uscite dei soccorritori, tutte per abuso di alcol: una ragazza di 25 anni, un giovane di 27 e uno di 25 sono stati raggiunti da ambulanze a Monza. Il 25enne è stato anche ricoverato all'ospedale San Gerardo perché versava in condizioni preoccupanti. Poco dopo, verso le 2.30 di notte nuovo intervento in via Bergamo per ricoverare una 30enne sempre per intossicazione etilica: è stata portata al Policlinico. Alle 3 di notte i soccorritori sono corsi a Biassono per aiutare una donna che aveva esagerato con l'alcol. In questo caso non è stato necessario il ricovero. 

Sempre nella notte tra sabato e domenica un'auto si è ribaltata a Vedano al Lambro in via Dante Alighieri. Fortunatamente le quattro persone a bordo (tra cui una bambina di 7 anni) non hanno riportato gravi ferite. Erano circa le due di notte e sono stati comunque portati all'ospedale San Gerardo e al Policlinico per dei controlli. Sulla Tangenziale Est, alla barriera di Agrate, introno alle 5.20 di questa mattina un'auto è andata a sbattere contro un ostacolo: ferite due ragazze di 26 e 27 anni. 

Per finire si segnala a Carnate un'aggressione: un uomo di 53 anni è stato portato all'ospedale di Vimercate alle 2.45 di notte per essere curato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, la lunga notte del 118: intossicazioni etiliche, risse e auto ribaltate

MonzaToday è in caricamento