rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Il gruppo Fb che mappa i lampioni spenti: ecco le vie monzesi al buio

Tantissime le segnalazioni sui social dei lampioni che sono spenti: sono oltre 90

Quella dei lampioni spenti è una delle segnalazioni più diffuse, soprattutto sui social. Parti di strade - o in molti casi anche di intere vie - che la sera al calar del sole restano al buio. 

Adesso a Monza c'è un gruppo Facebook che sta raccolto e sta mappando la situazione dei lampioni spenti in la città. Il gruppo si chiama "Monza al buio", è nato da pochi giorni e ha già raccolto oltre una novantina di segnalazioni. Nessun quartiere è esente: dal centro alla periferia ci sono oltre 90 lampioni che non funzionano. Persino in piazza Trento e Trieste, vicino al Municipio. Ma lampioni spenti ci sono anche lungo le grandi arterie stradali, lungo le piste ciclopedonali, davanti alle scuole. Una mappa in continua evoluzione, con i cittadini che possono aggiornarla attraverso il link pubblicato sulla pagina Facebook "Monza al buio". Il gruppo social è stato fondato da Umberto Tesoro, che lavoro al Mip del Politecnico. 

Il problema era già stato portato all'attenzione delle cronache anche dalla consigliera comunale Francesca Pontani (Italia Viva) che da tempo ha sottoposto il problema in aula aggiornando il sindaco e la Giunta sulle strade di Monza al buio.

Ecco la mappa dei lampioni spenti: ospedale San Gerardo, via Leoncavallo, via Boito, piazzale Virgilio, pista ciclabile Villoresi (via Monte Generoso), via Tagliamento, via della Stradella, via Vette d'Italia angolo Melette, viale Lombardia, via Cagni, via Lucania angolo via Lipari, via San Fruttuoso, via Bassi, via Anzani angolo via Valosa di Sopra, via Goldoni, via Guerrazzi, via Cappuccini, via Paisiello, via Manzoni, via Prati, via Guerrazzi, via Gentili, via Sant'Alessandro, via Sardegna, via Guardini, via Ferrucci, via Bernini, via Vecellio, via Giotto (pista ciclabile Villoresi), via Turati, piazza Trento e Trieste, via San Gottardo, via Torneamento, piazza Citterio, via Matteo da Campione, via Scarlatti, via Ponchielli, via Annoni, via Enrico da Monza, via Durini, via Tasso, via Reina, via San Galli, via Duse, via Baioni, via Ardigò, via Confalonieri, viale Libertà, via Tosi, via Amundsen, via della Guerrina, via Modigliani, via Gadda. 

Una lista naturalmente in costante aggiornamento con le nuove segnalazioni che arrivano ogni giorno dai cittadini che scoprono il gruppo social. Intanto sul sito del Comune di Monza è spiegato che cosa bisogna fare per segnalare un lampione guasto. Bisogna telefonare al call center al numero 800.901050. Ma prima bisogna annotarsi il numero dell’impianto (inciso in rosso su fondo bianco, sulla targhetta posta sul palo a 3 mt. d'altezza) e l‘indirizzo dove lo stesso è ubicato. Se l'impianto è sul muro di fabbricati, indicare la via e il numero civico più vicino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il gruppo Fb che mappa i lampioni spenti: ecco le vie monzesi al buio

MonzaToday è in caricamento