Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Pasqua 2012: una colomba dolcissima preparata da mani straniere

Per colombe e uova di Pasqua stanno lavorando oltre 10500 imprese individuali tra pasticcerie e gelaterie in Italia. Quelle "straniere" rappresentano il 5,6% del totale. La concentrazione più alta si trova in Lombardia

Una colomba sempre dolcissima, ma preparata da mani straniere. In Italia sono circa 600 i pasticcieri provenienti dall'estero titolari di un'attività, a cui si aggiungono 700 panettieri. La concentrazione più alta in Lombardia. I dati sono dell'Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza.  Per colombe e uova di Pasqua stanno lavorando oltre 10500 imprese individuali  tra pasticcerie e gelaterie su tutto il territorio nazionale. Quelle "straniere" rappresentano il 5,6% del totale. La concentrazione più alta si trova in Lombardia (15,2% del totale dei pasticceri stranieri ), dove solo tra Milano e Monza e Brianza ce ne sono circa 50. Seguono in classifica il Lazio ed il Veneto (rispettivamente 11,6% e 10,3%). Ai pasticceri, si aggiungono poi circa 700 “panettieri” nati all’estero, titolari di impresa individuale attiva nella produzione di prodotti di panetteria fresca e commercio al dettaglio di pane, distribuiti soprattutto in Lombardia (16,6% del totale in Italia), Sicilia (13,9%) e Piemonte (11%).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasqua 2012: una colomba dolcissima preparata da mani straniere

MonzaToday è in caricamento