Monza, premiata l'attivista birmana Nita Yin Yin May

MONZA - L'attivista birmana Nita Yin Yin May, giornalista della BBC, è arrivata a Monza  lunedì nell'ambito di un "tour" in Nord Italia per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla dittatura e la negazione dei diritti nel proprio paese. Il sindaco Roberto Scanagatti, al termine di un incontro a cui hanno partecipato anche diversi esponenti della Giunta Comunale,  le ha consegnato la "Medaglia della Luna", simbolo della città di Monza. L'attivista birmana ora vive a Londra.  Molto legata al premio Nobel Aung San Su Kiy, in passato è stata sottoposta a una lunga detenzione. L'incontro è stato organizzato da UPF (Universal Peace Federation).

nita yin yin may  scanagatti monza-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento