Cronaca

Riapre la Villa Reale di Monza, porte aperte anche ai Musei Civici

Gli ingressi - come stabilito nel decreto per il contenimento del contagio - saranno contingentati

La Reggia di Monza (Instagram@emanuelap74)

Le finestre della Reggia di Monza sono pronte a spalancarsi di nuovo sul verde del Parco. La Villa Reale riapre ai visitatori. Come previsto dal decreto firmato dal premier Conte con le misure per il contenimento del contagio da coronavirus, i luoghi di cultura adesso possono tornare ad essere operativi. Le sale neoclassiche della residenza reale brianzola accoglieranno nuovamente il pubblico ma gli ingressi - come previsto dalle disposizioni contenute nel decreto - dovranno essere contingentati per garantire distanza di almeno un metro tra le persone.

Restano sospesi invece fino all'8 marzo tutti gli eventi programmati in tutto il complesso monumentale.

Da mercoledì saranno aperti al pubblico anche i Musei Civici, con il consueto orario di apertura. All'Arengario riapre al pubblico anche la mostra "Leggere" del grande fotografo Steve McCurry. Anche qui, come da disposizioni del governo, gli ingressi saranno contingentati. A Monza la Cultura riparte. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre la Villa Reale di Monza, porte aperte anche ai Musei Civici

MonzaToday è in caricamento