Monza, "Perchè quel manufatto è lì gettato a terra nel Parco?"

Ci scrive un lettore per segnalare un ritrovamento all'interno del perimetro del polmone verde. "Merita di stare altrove"

Il manufatto ritrovato da De Giovanni

MONZA - Il parco di Monza, qualche volta, nasconde sorprese. La segnalazione ci arriva da un lettore. Quello qui sotto è un manufatto incastonato tra i sassi del muro di cinta tra la Villa Reale e il Parco. "Niente di eccezionale  - afferma Armando de Giovanni - ma dignitoso e di livello qualitativo superiore a tante altre opere".

De Giovanni racconta di essere stato l'anno scorso negli uffici della direzione Parco per segnalare il ritrovamento, ma senza esito. "Ci avevano fornito ampie rassicurazioni circa il recupero del pezzo, e addirittura la sua presentazione in pompa magna alla stampa". Nulla.

"Si recuperi l'opera e la si trasferisca dove merita di essere custodita! Non si vorrà dare l'idea di una città  che non tiene conto dell'arte". Ammesso che non rivesta alcun valore, il nostro lettore si aspetta perlomeno una risposta chiara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento