Monza, scritte contro la polizia sui muri di fronte al NEI

Sono comparse nei giorni scorsi. Qualcuno ha cercata di cancellarle, riuscendoci solo a metà

La scritta di fronte al NEI

MONZA - "I love sbirri morti", quattro parole che non hanno bisogno di traduzione. La frase è comparsa nei giorni scorsi in via Enrico da Monza, proprio di rimpetto al centro sportivo. Qualcuno ha provveduto a cancellare alcune lettere, cercando di mascherarne il senso: un'operazione riuscita solo a metà. Resta l'acronimo ACAB ("all cops are bastard, dove "cops" sono i poliziotti e il resto non ha bisogno di traduzione). Probabilmente si tratta di una bravata di dubbio gusto ad opera di ragazzini, con riferimento alla sparatoria di palazzo Chigi avvenuta nelle scorse settimane. Negli stessi giorni, sono comparse molte scritte nella zona, tutte di contenuto politico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento