Segio in tv, Vittime del Dovere: "No ai terroristi-professori"

"Le famiglie di chi ha perso la vita in servizio meritano rispetto" commenta delusa e amareggiata Emanuela Piantadosi, presidente dell'associazione monzese. Ieri Sergio Segio è stato ospite della trasmissione "In 1/2 ora"

Un manifesto dell'associazione

Non ci sta Emanuela Piantadosi, presidente dell'associazione monzese Vittime del Dovere. Dopo l'apparizione di Sergio Segio alla trasmissione di Lucia Annunziata "In 1/2 ora", trattenere lo sdegno è impossibile. "Oggi abbiamo assistito increduli a una lezione sul terrorismo impartita da un ex terrorista, assiso su di una cattedra costruita sul sangue". Parole dure, quelle di Piantadosi,  che mostrano bene la rabbia di chi ha perso un familiare mentre era impegnato in servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo più volte sottolineato l'inopportunità, per non dire l'assurdità di dare visibilità mediatica a quanti si siano macchiati di gravi reati: in questo siamo confortati anche da chiare indicazioni del Capo dello Stato" continua la presidente. "Le famiglie delle vittime meritano rispetto e tutela, soprattutto dalla Tv di Stato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento