Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Monza, scoperto magazzino di giocattoli pericolosi

La Guardia di Finanza ha sequestrato 2,4 milioni di pezzi per un valore totale che si aggira sui 7,7 milioni di euro: c'erano anche prodotti elettrici e vestiti alla moda

Era a Monza il magazzino di distribuzione di oltre 2, 4 milioni di pezzi tra giocattoli pericolosi e contraffatti sequestrati dalla Guardia di Finanza del Verbano Cusio Ossola. Nell'ambito di una vasta operazione coordinata tra Piemonte e Lombardia sono stati apposti i sigilli su  merce per un valore totale di 5,7 mln di euro.

L'inchiesta della Procura della Repubblica  di Verbania è partita nell'ottobre 2011 da un sequestro di articoli contraffatti in alcuni negozi della provincia piemontese, in maggioranza proprietà di cittadini cinesi. Oltre che a Monza, altri sequestri sono stati effettuati a Verbano Cusio, Ossola, Novara, Vercelli e Milano. Tra gli articoli sequestrati, moltissime palline igroscopiche, ritenute pericolose per aver causato negli anni passati la morte di un bambino per soffocamento, ma anche capi di abbigliamento alla moda e prodotti elettrici potenzialmente pericolosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, scoperto magazzino di giocattoli pericolosi

MonzaToday è in caricamento