Discarica abusiva sequestrata dagli agenti in via Tanaro

Un totale di diecimila metri quadri sono stati sigillati dalla Polizia Provinciale nel corso di un'operazione condotta nella mattinata di lunedì

Una foto dell'area sequestrata in via Tanaro

Gestivano una vera  e propria discarica abusiva, dove stoccavano centinaia di tonnellate di rifiuti ferrosi, pericolosi e non. Diecimila metri quadri sotto sequestro, di cui 4.000 a destinazione industriale e 6.000 a destinazione agricola: è questo il risultato dell'operazione condotta in mattinata  dalla Polizia Provinciale.  Il sequestro è stato disposto dal giudice per le indagini preliminari Maria Rosaria Correra su richiesta del pubblico ministero Salvatore Bellomo. Gestione non autorizzate di rifiuti e scarico abusivo le ipotesi di reato. L'area di trova in via Tanaro.


All'interno del perimetro sono stati trovati strumenti di lavorazione, comparatori e altre macchine privi delle necessarie autorizzazioni all'uso; una seconda società, attiva nel campo dell'edilizia, utilizzava la medesima area come discarica di rifiuti da demolizione: macerie, terra e rocce da scavo. Per i due imprenditori è scattata la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento