menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Niente scontrino per un locale su tre: blitz a Monza e Vimercate

Nel mirino delle Fiamme Gialle i locali della movida che non rilasciano ricevute fiscali: altissima la percentuale di infrazioni. Nella rete è finito anche il ristorante milanese di Clarence Seedorf

MONZA - Il 30% dei locali non rilascia lo scontrino. Questo il risultato del blitz di fine settimana delle Fiamme Gialle nei locali della movida milanese; ma questa volta, a sei mesi di distanza dall'esordio,  la Finanza è scesa in campo anche a Monza e Vimercate nell'ambito di una vasta operazione che ha portato a controllare circa 500 esercizi. Le violazioni accertate sono state più di 150. I finanzieri si sono presentati per lo più in borghese, e in molti casi i clienti non si sono accorti di nulla. Tra i locali risultati non in regola anche il Finger's, di cui è comproprietario il calciatore e dirigente del Calcio Monza Clarence Seedorf. Sarebbero dieci i conti per un valore medio di 250 euro saldati alla cassa senza rilasciare ricevuta alcuna ricevuta. Le Fiamme Gialle ora proporranno la chiusura del ristorante. Seedorf nei giorni scorsi è passato dal Milan alla squadra brasiliana del Botafogo, di cui è tifosissima la moglie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Besana Brianza, in coda per il vaccino c'è Maurizio Vandelli

Attualità

Il supermercato alle porte della Brianza dove 'si fa la spesa gratis'

social

L'appello di Jacopo, 7 anni: "Aiutatemi a ritrovare il mio pupazzo"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento