"Ho un sogno per Monza", Morgan e il progetto musicale per la città

L'artista incontrerà i cittadini e parlerà del progetto venerdì sera allo Sporting Club di Monza

Un sogno per Monza. Fatto soprattutto di musica.

A raccontare alla città il suo progetto sarà lo stesso Morgan che venerdì 23 febbraio allo Sporting Club Monza sarà protagonista dell'appuntamento “Un dopocena con Morgan” organizzato con il patrocinio del comune.

Già tempo fa l'artista, noto al secolo come Marco Castoldi, aveva manifestato l'intenzione di dar vita a Monza a una scuola di musica con un progetto che mettesse arte e melodie al centro ma nella testa del cantautore monzese ci sarebbero anche altre idee per valorizzare attraverso la musica i luoghi straordinari del capoluogo brianzolo.

Ancora non si sa quale sia il progetto che Morgan ha in mente per Monza ma venerdì l'artista lo presenterà alla città coinvolgendo anche molti ospiti a sorpresa del mondo della cultura, della musica e dello spettacolo.

"Da diversi anni Morgan ha in animo di realizzare un evento dove la musica di grandi artisti internazionali faccia risuonare i luoghi straordinari della sua città, ma vorrebbe che il sogno non fosse soltanto suo" spiegano gli organizzatori.

Come partecipare - L’evento è organizzato da Sporting Club Monza, con il patrocinio gratuito del Comune di Monza. L’iniziativa è gratuita ed aperta alla cittadinanza, sino ad esaurimento dei posti. E’ richiesta la prenotazione presso la prenotazione del Club : telefono 039 2496023 – email : info@sportingclubmonza.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento