Incidente mortale in stazione a Lissone, identificata la vittima

Lunedì all'alba ha perso la vita una giovane milanese di 18 anni che si era allontanata da casa da qualche giorno

E' stata travolta da un treno

I carabinieri della compagnia di Desio hanno identificato la giovane vittima dell'incidente sui binari della stazione di Lissone di lunedì mattina.

Intorno alle 5 una ragazza dall'apparente età di 24 anni, senza documenti addosso, era stata investita da un treno in transito sui binari.

I militari giunti sul posto hanno effettuato tutti i rilievi vagliando l'ipotesi dell'incidente e anche quella del suicidio.

Al momento del ritrovamento del corpo la vittima non aveva con sè documenti ma i carabinieri sono riusciti a risalire alla sua identità. Si tratta di una ragazza di 18 anni milanese che si era allontanata dalla casa di famiglia da qualche giorno.

Al momento dell'incidente la giovane era sola nei pressi dei binari. Non si esclude la possibilità che sia stato un gesto volontario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento