E' di Monza la donna morta tra le acque dell'Adda domenica

La tragedia è avvenuta a Truccazzano: insieme al compagno si trovava in riva al fiume per una domenica di relax. Si è tuffata e non è più riemersa

Le acque del fiume Adda

Si è tuffata e non è più riemersa.

Domenica nelle acque del fiume Adda si è consumata l'ennesima tragedia dell'estate.

A rimanere vittima della corrente questa volta è stata una donna di 33 anni di origini bulgare residente a Monza.

La giovane, mamma di una bambina di 13 anni, era in riva al fiume nel comune di Truccazzano per passare una domenica di relax insieme al marito.

Si è tuffata ma la forza della corrente l'ha portata via. 

Il corpo della donna ormai senza vita è stato ritrovato solo in tarda serata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento