Incidente stradale sulla Paullese: morto a soli 19 anni un altro dei feriti

Il ragazzo, ricoverato al San Gerardo, era stato travolto da un camion che viaggiava ad alta velocità

I mezzi distrutti (foto B & V Photographers)

È morto un altro dei feriti nel tragico incidente stradale avvenuto a Mediglia sulla statale Paullese il 7 agosto, quando un camion ha travolto i passeggeri di un'automobile e di un furgone, che erano scesi in strada per una constatazione amichevole dopo un lieve urto tra i loro veicoli. Si tratta di Matteo Huqi, un ragazzo di appena 19 anni, che si trovava ricoverato all'ospedale San Gerardo di Monza da quando vi era stato trasportato in codice rosso subito dopo lo schianto.

Il giovane, che prima dell'impatto si trovava a bordo del furgone insieme al fratello, è stato dichiarato clinicamente morto il 14 agosto. Il decesso - come scrive La Martesana - è legato a gravi danni riportati al cranio. Lo scorso 9 agosto era morto anche l'automobilista coinvolto nell'incidente, Marco Crini, un ragazzo di Pantigliate anche lui 19enne. Il camionista responsabile dell'incidente, un 51enne del Cremasco, è accusato di duplice omicidio stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento