rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Lutto / Vimercate

Vimercate saluta Ambrogio, una vita in mezzo ai colori

È morto Ambrogio Giambelli volto storico del commercio cittadino

Vimercate piange un altro personaggio che ha fatto la storia della città. Dopo la scomparsa settimana scorsa di Angelo Marchesi - anima della vita culturale della città e fondatore del Must - adesso Vimercate perde anche uno dei volti storici del suo commercio. È morto Ambrogio Giambelli, 83 anni, una vita dietro al bancone del suo storico colorificio nella centralissima piazza Roma.

 A ricordarlo con post su Facebook è proprio il sindaco Francesco Cereda. "Martedì 30 agosto, nel giorno in cui celebravamo le esequie di Angelo Marchesi, ci ha lasciato anche Ambrogio Giambelli, per più di 60 anni anima del colorificio che porta il suo nome - scrive -. Lo ricordiamo con affetto perchè tutti coloro che sono passati dal suo negozio, dai bambini agli artisti e ai giovanissimi talenti che si avvicinavano al mondo dell’arte, Ambrogio ha sempre aiutato e consigliato. Una persona buona e solare. A nome dell’Amministrazione Comunale le condoglianze più sentite alla famiglia e l’abbraccio di una intera comunità, che ricorda con nostalgia la passione di una persona che ha rappresentato, per tante generazioni, un simbolo del nostro paese". Tanti i commenti al messaggio del primo cittadino, tanti gli attestati di stima verso Ambrogio Giambelli ricordato per la sua gentilezza e umanità, oltre che per la sua dedizione al lavoro. 

Il funerale si è tenuto nella giornata di giovedì 1 settembre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vimercate saluta Ambrogio, una vita in mezzo ai colori

MonzaToday è in caricamento