Trovato morto a Cavenago: ucciso con un colpo di fucile

Varie le ipotesi investigative

Trovato morto nel bosco

Ucciso da un colpo di fucile esploso da vicino. Così - secondo le prime ricostruzioni - è morto l'uomo il cui cadavere è stato trovato in un'area boschiva tra Cavenago e Cambiago, alle cinque del pomeriggio di venerdì, da un cercatore di funghi. L'uomo ha circa trent'anni e probabilmente è di origini slave. La zona è nota ai carabinieri per lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Aperte varie ipotesi, da una lite nell'ambiente dello spaccio a un'aggressione da parte di un cacciatore: la zona infatti è aperta alla caccia, ma l'attività venatoria sarebbe stata vietata nella giornata di venerdì. Indagano i carabinieri di Monza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento