menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Non lo vedono uscire da giorni e danno l'allarme, pensionato trovato senza vita in casa

Dramma della solitudine a Seregno

Da qualche tempo non lo incrociavano più sulle scale o nel cortile e da giorni sembrava addirittura non uscisse di casa. Così lunedì mattina - preoccupati - i vicini hanno dato l'allarme. E in via Montello, a Seregno, sono intervenuti i soccorsi con due ufficiali della polizia locale, i carabinieri della stazione cittadina, una squadra di vigili del fuoco insieme ai sanitari del 118.

L'uomo - 80 anni -  originario della provincia di Cagliari, non rispondeva alla porta dell'abitazione così è stato forzato l'ingresso e all'interno dell'appartamento è stato trovato, riverso a terra, il cadavere del pensionato. Al momento pare esclusa l'ipotesi di una morte violenta e sembra essersi trattato di una morte naturale. Un dramma della solitudine a giudicare dalle condizioni del corpo che doveva trovarsi in casa da almeno qualche giorno a giudicare dallo stato.

La salma è stata trasferita presso la camera mortuaria del cimitero di Seregno a disposizione dell'autorità sanitaria e sono state attivate le procedure per rintracciare eventuali parenti. L'anziano - che non risulta essere assistito dai servizi sociali del comune -  viveva in condizioni precarie, senza luce nè gas perchè risulta che le utenze e le forniture per i servizi di gas metano e corrente elettrica fossero scollegate. Nelle stanze dell'appartamento è stata rinvenuta anche una notevole quantità di oggetti accumulati nel tempo e di rifiuti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento