rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Trento E Trieste

Vaprio d'Adda, ragazzo ucciso in casa: era entrato per rubare

La vittima è un ragazzo dell'Est, trovato morto in una abitazione di via Cagnola a Vaprio. Secondo una prima ricostruzione si tratterebbe di un tentativo di rapina finito male. Indagano i carabinieri di Monza

Un ragazzo dall'apparente età di trent'anni, e presumibilmente dell'Est, è morto, ucciso da diversi colpi d’arma da fuoco, nella notte tra lunedì e martedì in un’abitazione di via Cagnola a Vaprio d’Adda. 

Il 118, come informato dalla stessa azienda sanitaria emergenza urgenza, è intervenuto attorno all’una, ma non ha potuto far altro che constatare il decesso del giovane. Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri di Vimercate e del comando di Monza. 

Da una prima ricostruzione sembrerebbe che si sia trattato di un furto finito nel sangue.

La vittima, secondo quanto si apprende, è il ladro. Ad aprire il fuoco, quindi, sarebbe stato il proprietario dell'appartamento, un pensionato italiano che ora risulta indagato per eccesso colposo in legittima difesa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaprio d'Adda, ragazzo ucciso in casa: era entrato per rubare

MonzaToday è in caricamento