rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

L'uomo era diventato famosissimo grazie ai video di Diprè

L'uomo trovato morto a Lazzate (Monza), la mattina di giovedì 24 settembre 2020, era Alessandro Catanese - noto come "Catone" -, 47enne notissimo personaggio di Youtube.

Catone, originario di Saronno, era diventato famoso qualche anno fa grazie ad Andrea Diprè, avvocato e sedicente critico d'arte che, di volta in volta, intervistava personaggi con capacità particolari. La sua esclamazione, "Porco schifo è uno sballo!", era il marchio di fabbrica. Diventato un fenomeno del sottobosco trash di internet, aveva una sorta di "numero" dove, una cannuccia per narice, inalava alcolici con rapidità.

Una volta diventato "famoso", si sprecano i video di persone che gli chiedono di esibirsi nel tormentone col naso. 

L'allarme è scattato una decina di minuti prima delle 7 di giovedì, come riportato dall'Azienda regionale di emergenza urgenza. Ad accorgersi del 47enne e a chiamare i soccorsi è stato un passante che ha visto l'uomo a terra. Sul posto sono subito intervenuti i soccorritori del 118 con un'ambulanza e un'automedica. I sanitari, tuttavia, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Secondo quanto trapelato pare che il 47enne fosse morto da alcune ore. Secondo i carabinieri della compagnia di Seregno, intervenuti sul posto per i rilievi, si tratta di un decesso per cause naturali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

MonzaToday è in caricamento