rotate-mobile
Cronaca

È morto don Felice, era stato anche parroco a Monza

Si è spento nella notte di Pasqua don Felice Ferrario, sacerdote originario del lecchese che negli anni Settanta e Ottanta aveva anche guidato la parrocchia di San Carlo e quella di San Rocco a Monza. 

Don Felice era nato ad Acquate di Lecco il 24 settembre 1939, ed era stato ordinato sacerdote nel Duomo di Milano nel 1964. Il primo incarico a Villastanza di Parabiago, nel Milanese, poi il trasferimento ad Airuno come viceparroco. Ricoprì lo stesso incarico anche a Monza: nel 1976 nella parrocchia di San Rocco, l'anno successivo in quella di San Carlo. Poi nel 1986 il trasferimento a Melzo come parrocco. Nella città dell'hinterland milanese rimase fino al 1998 quando si trasferì poi a Lomagna dove rimase come parroco fino al 2007, per poi proseguire - sempre a Lomagna - l'arttività pastorale con altri incarichi. 

Toccante il ricordo di Jakob Panzeri, un giovane medico brianzolo, che conosceva molto bene il sacerdote. "Don Felice mi ha dato delle lezioni importanti - scrive il dottor Panzeri sul suo profilo Facebook -. Fino all'ultimo momento. Come medico, mi sentivo impotente di fronte all'avanzare della malattia. Don Felice ha sorriso e con grande candore e semplicità mi ha detto: 'Jakob, perché ti preoccupi? Fra poco vedrò il Signore'".

I funerali di don Felice verranno celebrati giovedì 21 aprile alle 10 nella parrocchia di Lomagna dove è stata allestita anche la camera ardente. martedì 19 aprile alle 20.30 è prevista una veglia di preghiera presso la chiesa dei Santi Pietro e Paolo, sempre a Lomagna. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto don Felice, era stato anche parroco a Monza

MonzaToday è in caricamento