Muore schiacciato dal camion guidato dal fratello: tragedia in una azienda a Sovico

La vittima è Felice Colli, 53 anni, residente a Colico, nel lecchese: mercoledì pomeriggio ha perso la vita nel cortile dell'azienda Parà a Sovico

Mercoledì pomeriggio

Le sue condizioni sono apparse subito disperate e, purtroppo, Felice Colli non ce l'ha fatta.

Mercoledì pomeriggio intorno alle 16 è stato vittima di un terribile incidente sul lavoro nel cortile dell'azienda Parà a Sovico in viale Monza 1.

Insieme al fratello avrebbe dovuto consegnare all'azienda un montacarichi ma, mentre questo era alla guida di un camion, Felice è stato travolto.

Il fratello non lo ha visto sporgersi e ha perso il controllo del mezzo facendolo cadere e schiacciandolo.

Dopo l'accaduto Felice Colli ha riportato lesioni gravissime e nonostante il tempestivo intervento dei sanitari e il trasporto d'urgenza in ospedale è deceduto in serata.

La dinamica dell'incidente è al vaglio della polizia locale di Macherio e Sovico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento