menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giancarlo Rocca (Foto da viviBrugherio)

Giancarlo Rocca (Foto da viviBrugherio)

Cade e precipita per 250 metri, morto Giancarlo Rocca di Brugherio

L'incidente sulle montagne della Grigna settentrionale, nel lecchese. Per l'uomo, cinquantacinquenne anni, non c'è stato nulla da fare

Cinquantacinque anni. Residente a Brugherio. E voluto bene da tutti proprio nella cittadina brianzola. 

E’ Giancarlo Rocca la vittima del tragico incidente in montagna di sabato pomeriggio sulle vette della Grigna settentrionale, nel lecchese. L’uomo, che era in montagna con altri due amici, stava facendo un’escursione su una zona innevata quando, per cause ancora in corso di accertamento, è scivolato ed è precipitato nel vuoto

Il cinquantacinquenne si è schiantato al suolo dopo un volo di duecentocinquanta metri: per lui, nonostante l’intervento di un elisoccorso da Como, non c’è stato nulla da fare. 

Non sposato, Giancarlo viveva a Brugherio con la madre e un fratello. Quella stessa Brugherio che oggi lo ricorda e lo piange. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento