Giostraio muore mentre si allaccia alla corrente, Simon stava per diventare papà

Il dramma mercoledì nella Bergamasca. Il giovane era arrivato da Monza per andare dai parenti

Simon, foto dai social

La scarica non gli ha lasciato nessuno scampo. Lo ha ucciso praticamente sul colpo. Dramma mercoledì pomeriggio a Ghisalba, nel Bergamasco, teatro di un incidente costato la vita a un ragazzo di 28 anni, Simon Turri, un giovane italiano residente a Monza.

Stando a quanto finora appreso, il 28enne era arrivato verso le 13 dalla città brianzola - dove aveva una sua giostra per bimbi - per raggiungere i parenti di sua moglie, che tra qualche settimana diventerà mamma. Così, una volta giunto nella piccola cittadina bergamasca, si era sistemato nell'area di via Borsellino, accanto a dove tradizionalmente viene allestito il luna park per Ferragosto e dove si trovavano i suoceri. 

La tragedia si sarebbe consumata mentre il ragazzo - discendente di una famiglia di giostrai - cercava di allacciare il suo caravan a una colonnina elettrica: in quel momento sarebbe stato folgorato e sarebbe crollato al suolo. Soccorso dai medici del 118, dai carabinieri e dai vigili del fuoco, per lui non c'è stato nulla da fare.  

I militari hanno svolto tutti gli accertamenti del caso e sulla morte del 28enne sarà di sicuro aperto un fascicolo in procura, che chiarirà tutti gli aspetti dell'accaduto. Enel ha poi precisato che l’impianto con il quale è avvenuto il contatto è privato e situato a distanza rispetto al punto di consegna delle fornitura di E-Distribuzione che alimenta l’area delle giostre. 

La camera ardente del 28enne verrà allestita a Monza, mentre i funerali si terranno a Parabiago, nel Milanese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento