Muore in ospedale dopo un'aggressione

Un 24enne marocchino è morto dopo aver subito un'aggressione a Seveso giovedì sera nel parcheggio del supermercato Ld

L'intervento dei soccorsi non è bastato, il ragazzo è morto in ospedale

E’ morto nel letto d’ospedale dove era finito a causa delle botte e delle coltellate subite durante un’aggressione.

Il ragazzo, un albanese di 24 anni è stato ridotto così giovedì sera nel parcheggio del supermercato Ld di Seveso, in corso Montello.

Non si sa chi sia stato a colpirlo violentemente con calci e pugni e a infliggergli anche delle coltellate al torace e all’addome.

Alcuni testimoni hanno detto di averlo visto arrivare a piedi davanti al supermercato, qualche minuto prima del fatto ma nessuno pare essersi accorto di quanto sarebbe accaduto poco dopo.

 Forse un regolamento di conti o una lite sfociata in tragedia che, a quel ragazzo 24enne e incensurato, è costata la vita.

A chiamare i soccorsi poco dopo le 18 sono stati alcuni passanti che lo hanno visto a terra, riverso in una pozza di sangue.

Sul corpo del giovane è stata disposta l’autopsia da parte della Procura di Monza e i carabinieri stanno conducendo un’indagine per fare chiarezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento