menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Loris Fontana

Loris Fontana

E' morto Loris Fontana, l'imprenditore che in Brianza creò l'impero dei bulloni

Aveva 97 anni. Nel 1952, insieme al fratello Walter, diede vita a Fontana Gruppo, di cui è stato fino all’ultimo Presidente Onorario

E' morto all'età di 97 anni il "re" dei bulloni, Loris Fontana.

L’imprenditore nel 1952, insieme al fratello Walter, fondò l'azienda Fontana Gruppo, con sede a Veduggio con Colzano, realtà leader nel settore dei fasteners di cui è stato fino all’ultimo Presidente onorario. A dare il doloroso annuncio sono stati i tre figli Enio, Luigi e Giuseppe, già alla guida del Gruppo in qualità di amministratori delegati, insieme ai nipoti, che rappresentano la terza generazione di una multinazionale oggi presente in tutti i principali mercati.

Imprenditore lungimirante, il Cavaliere Loris Fontana è riuscito a trasformare una piccola azienda che realizzava maniglie e interruttori in un colosso della produzione di viti e bulloni ad alta resistenza presente in 29 Paesi tra cui, Europa, Stati Uniti, Brasile ed India con 19 siti produttivi, l’impiego di oltre 4.000 persone ed un fatturato di oltre 800 milioni di euro.

"Uomo discreto, riservato, caratterizzato da inflessibile rigore e incredibile capitano d’azienda, Loris Fontana viene ricordato anche per la grande attenzione che ha sempre dedicato al territorio attraverso il sostegno – progettuale, solidale ed economico – a importanti associazioni e iniziative benefiche" si legge nel messaggio di cordoglio diffuso dal gruppo.

I funerali saranno celebrati venerdi' 1 giugno a Veduggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento