Esce per cercare funghi, trovato senza vita un uomo a Cassano d'Adda

Il corpo del 63enne è stato rinvenuto senza vita nel bosco

Era uscito per trascorrere una giornata di festa tra i boschi, a ridosso dell'Adda, alla ricerca di funghi. Tra i sentieri a pochi passi dalla Muzza però Luigi Pisacane, 63 anni, residente a Cassano d'Adda, frazione Cascine San Pietro, ha trovato la morte.

Il corpo senza vita del 63enne, dopo una notte intera di ricerche, è stato rinvenuto senza vita a Cassano d'Adda, all'altezza del primo ponte di scarico del canale.

Luigi Pisacane era uscito nella mattinata di martedì 1 novembre con la sua auto, aveva parcheggiato l'utilitaria a pochi passi dal bosco lasciando all'interno tutti i suoi effetti personali e poi si era incamminato alla ricerca di funghi. In serata però i familiari, non vedendolo rincasare e non riuscendo a mettersi in contatto con lui, hanno dato l'allarme alle forze dell'ordine e immediatamente sono partite le ricerche dei soccorsi con l'ausilio dei vigili del fuoco e delle unità cinofile.

Luigi Pisacane è stato trovato senza vita riverso nel bosco. Resta da fare luce sulla causa de decesso, forse attribuibile a un malore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento