Sharks Monza in lutto, morto a 38 anni il presidente ex giocatore Luigi Parravicini

"Ciao Capitano", così l'Associazione dilettantistica di hockey in carrozzina che gioca in serie A ha salutato il suo membro fondatore ed ex atleta

Luigi Parravicini (Facebook/Sharks Monza)

"Giocatore indomito, compagno di tante battaglie. Ciao Capitano".

Così gli Sharks Monza hanno salutato, con un accorato post sulla propria pagina Facebook, il presidente Luigi Parravicini. 

L'ex giocatore monzese di hockey in carrozzina e membro fondatore dell'Associazione Dilettantistica brianzola affetto da distrofia muscolare è morto a soli 38 anni, lasciando un vuoto incolmabile tra i compagni e nel mondo dello sport.

"Per quei pochi che non hanno avuto il piacere di conoscerlo ricordiamo che Luigi è stato un membro fondatore e giocatore storico della nostra squadra. A lui si devono numerosi trofei vinti ed uno scudetto, ma soprattutto a lui dobbiamo lo spirito combattivo che ci contraddistingue. Giocatore indomito, compagno di tante battaglie sul campo. Lascia un vuoto nei nostri cuori ed un’eredità sportiva importante a cui fare seguito. Ci uniamo tutti in un abbraccio nel tuo ricordo e ti promettiamo di portare avanti i valori sportivi che ci hai insegnato. Ciao Capitano!" si legge nell'addio della squadra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Maxi controllo in Brianza, 70 auto fermate in poche ore: multe e patenti ritirate per l'alcol

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

Torna su
MonzaToday è in caricamento