Trovato senza vita un sessantenne brianzolo disperso da venerdì

Il drammatico ritrovamento nella mattinata di sabato. L'uomo era residente a Bovisio Masciago

Tecnici del Soccorso Alpino in azione (Foto di repertorio

E' stato trovato senza vita l'un uomo di 62 anni, brianzolo, di Bovisio Masciago, scomparso nella serata di venerdì 11 maggio nella zona del Rifugio Casera Vecchia di Varrone, sopra Premana.

Il sessantenne, promotore finanziario, non sarebbe rientrato a casa per cena: verso le 21 quindi i familiari, insospettiti dalla sua assenza, hanno lanciato l'allarme e dato il via alle ricerche.

Sul posto si sono portati i tecnici del Soccorso Alpino valsassinese e i Vigili del Fuoco: le attività di ricerca sono state sospese intorno alle 5 di sabato e mattina e sono riprese poco dopo le 8. Verso le 9.30 di sabato mattina però l'elicottero è stato inviato in codice rosso nella zona impervia: stando a quanto appreso, il cadavere del monzese è stato rinvenuto all'interno della struttura.

Il mezzo aereo, partito da Villa Guardia (Erba) e arrivato in Valsassina verso in mattinata, ha recuperato la salma e l'ha riportata a valle. La macchina dell'uomo, nella serata di venerdì, era stata ritrovata in località Giabbio, nella zona industriale del comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento