rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Incidente sul lavoro

Incidente sul lavoro: morto l'operaio caduto dalla scala

L'uomo è morto dopo tre giorni di agonia all'ospedale Humanitas di Rozzano. Lascia la moglie incinta di 6 mesi

È morto l'operaio di 33 ani che era rimasto ferito in un grave incidente sul lavoro in via Giordano Colombo a Cernusco sul Naviglio nel pomeriggio di venerdì 22 luglio. L'uomo, un operaio di origini romene residente nell'Astigiano, è morto all'ospedale Humanitas di Rozzano dove era stato ricoverato in prognosi riservata dopo essere precipitato da circa 6 metri di altezza mentre stava installando uno striscione sulla facciata di un ristorante; lascia la moglie incinta al sesto mese.

Tutto era accaduto intorno alle 15:30. Le condizioni del 33enne sono subito apparse gravi, tanto che la centrale operativa del 118 aveva inviato un'ambulanza, un'automedica e l'elisoccorso in codice rosso. L'operaio, con un grave trauma cranico, era stato intubato dai sanitari e trasportato con manovre rianimatori in corso all'Humanitas dove è morto dopo tre giorni di agonia.

Per il momento non è ancora chiara l'esatta dinamica dell'incidente, il sinistro mortale è al vaglio dei ghisa di Cernusco sul Naviglio, intervenuti sul posto per i rilievi. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Sesto e i vigili del fuoco del comando provinciale di Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro: morto l'operaio caduto dalla scala

MonzaToday è in caricamento