Dramma a Olginate, a uccidere il 47enne non sarebbe stata la puntura di un insetto ma un malore

Sulle cause del decesso indagano i carabinieri e inizialmente si era ipotizzato una reazione da shock anafilattico

Articolo aggiornato

Un uomo di 47 anni è morto nella serata di giovedì a Olginate, nel Lecchese. Inizialmente la causa del decesso era stata imputata a uno shock anafilattico dovuto alla puntura di un insetto. Ma in seguito agli sviluppi, secondo quanto trapelato, a uccidere l'uomo potrebbe essere stato un malore.

La vittima è stata trovata a terra priva di sensi in una tenuta nella zona collinare di Olginate dove intorno alle 20 è stata inviata un'ambulanza e l'elisoccorso. Il primo a chiedere aiuto e a provare a rianimare il 47enne è stato un fratello dell'uomo che ha allertato il 118.

Il 47enne è stato raggiunto dal medico presente a bordo dell'elisoccorso che purtroppo ha potuto soltanto constatare il decesso dell'uomo. Nella tenuta sono interveuti anche i carabinieri che ora indagano per capire l'esatta causa del decesso.

Sulla salma della vittima, Roberto Pirovano, è stata disposta l'autopsia giudiziaria, che verrà effettuata lunedì mattina all'ospedale Manzoni di Lecco. Dai primi riscontri medici, tuttavia, non sembra risultare alcun avvelenamento da puntura di insetto che possa aver provocato uno shock anafilattico. Molto più probabilmente, a causare la morte del 47enne è stato un malore.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento