Morto il 15enne che si era gettato dal quarto piano al liceo

L'episodio è accaduto lunedì 15 settembre, durante il primo giorno di rientro sui banchi dopo la pausa estiva: poco dopo le 8 ha salutato i compagni e ha scelto di lanciarsi nel vuoto

Il liceo Lussana di Bergamo

Non ce l'ha fatta il ragazzo di 15 anni che lunedì 15 settembre, durante il primo giorno di rientro a scuola dopo la pausa estiva, ha scelto di lanciarsi nel vuoto dal quarto piano del liceo Lussana di Bergamo.

Leggi qui la dinamica. 

Subito dopo la tragedia avvenuta intorno alle 8 del mattino era stato portato via d'urgenza da un'ambulanza e ricoverato all'ospedale Papa XXIII di Bergamo.

I medici dell'ospedale ne hanno resa nota la morte giovedì. Il 15enne viveva a Stezzano, nella bassa bergamasca, vicino a Dalmine, con i genitori.

Attoniti di fronte alla terribile notizia la famiglia, i compagni e i professori dell'istituto dove il ragazzo studiava. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento