Sbatte la testa contro il banco e muore: tragedia a scuola

E' successo martedì mattina in una scuola di Treviglio: il ragazzo che ha perso la vita è Abdul Gaye, 16 anni

La tragedia è avvenuta a scuola

Una terribile tragedia si è consumata a Treviglio tra i banchi di scuola.

E’ orario di lezione all’istituto professionale Mozzali, nella bassa bergamasca: Abdul Gaye, 16 anni, originario del Senegal ascolta, ad un certo punto si abbassa per prendere qualcosa sotto il banco ma sbatte la testa.

Quello che a prima vista poteva sembrare un banale incidente martedì si è trasformato in un triste dramma.

Il ragazzo, stando al racconto di chi ha assistito alla scena, si è alzato e poi barcollando ha perso i sensi cadendo con il capo contro il calorifero.

E’ morto poco dopo, in ospedale, dove è stato portato in seguito all’intervento dei soccorsi.

Frequentava il secondo anno del corso di tecnico elettrico e abitava a Masano, una frazione di Caravaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento