rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Sub muore per un malore nelle acque del Moregallo

La vittima è Giorgio Bessi, 50 anni, residente a Carugo alle porte della Brianza

Un sub di 50 anni, residente a Carugo, nel comasco, alle porte della Brianza, è morto, sorpreso da un malore durante un'immersione nelle acque del Moregallo.

Il malore lo ha colto all'improvviso e per lui non c'è stato nulla da fare. La vittima, Giorgio Bessi, si era immerso in notturna nelle acque del Moregallo giovedì. L'allarme è scattato nella tarda serata del 18 febbraio, quando l'uomo si è accasciato improvviamente a terra dopo essere riemerso dalle acque del lago, apparentemente per un problema all'attrezzatura.

Soccorso subito dai suoi compagni, l'uomo è poi stato raggiunto dai soccorritori che lo hanno portato d'urgenza all'ospedale di Lecco, ma la corsa disperata non è bastata a salvargli la vita, e il 50enne è spirato al Manzoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sub muore per un malore nelle acque del Moregallo

MonzaToday è in caricamento