Cronaca Libertà / Via Emilio Osculati

Uomo travolto e ucciso da un treno: suicidio al passaggio a livello a Monza

In via Osculati giovedì mattina. A perdere la vita è stato un sessantenne

I soccorsi sul posto (Foto Bennati/MonzaToday)

Un uomo di sessantasette anni è morto giovedì mattina a Monza, investito da un treno lungo i binari di un passaggio a livello. Il dramma si è consumato intorno alle sei di mattina in via Osculati lungo la tratta compresa tra le stazioni di Monza e Arcore.

Secondo quanto reso noto al termine degli accertamenti delle forze dell'ordine, si sarebbe trattato di un gesto volontario. Sul posto sono accorsi i mezzi di emergenza del 118 con un'ambulanza e un'automedica insieme ai vigili del fuoco, ai carabinieri e alla polizia di Stato. 

Purtroppo tutti i soccorsi sono stati inutili per il sessantasettenne che è deceduto sul colpo. Pesanti le ripercussioni sul traffico ferroviario con ritardi e linee momentaneamente bloccate lungo la Como-Chiasso-Monza-Milano, la linea Lecco-Milano e la tratta Bergamo-Milano.

"Gli accertamenti di sicurezza da parte delle forze dell'ordine in seguito ad un investimento di persona tra le stazioni di Monza e Arcore, sono ancora in corso. La circolazione riprende gradualmente su un unico binario. Possibili ulteriori ritardi e limitazioni. Si invitano i signori viaggiatori a prestare attenzione agli annunci e ai monitor in stazione" si legge sul sito di Trenord

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo travolto e ucciso da un treno: suicidio al passaggio a livello a Monza

MonzaToday è in caricamento