menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I soccorsi in centro Monza (Foto B&V Photographers)

I soccorsi in centro Monza (Foto B&V Photographers)

Disteso a terra in arresto cardiaco, è morto in ospedale l'uomo soccorso in Largo Mazzini

Il decesso è avvenuto nella mattinata di lunedì. L'uomo, originario della Tunisia, 50 anni, era ricoverato in prognosi riservata al San Gerardo

Non ce l'ha fatta l'uomo soccorso sabato sera a Monza, in Largo Mazzini. A.H., cittadino originario della Tunisia ma residente a Monza, 50 anni, è deceduto nella tarda mattinata di lunedì 29 aprile all'ospedale San Gerardo di Monza. 

Il cinquantenne era stato soccorso in centro città poco dopo le 23.30 dopo che alcuni passanti avevano lanciato l'allarme per quell'uomo, disteso a terra, in uno degli snodi più "affollati" della città che conduce alla stazione ferroviaria e al centro storico. Forse qualcuno avrà pensato che stesse dormendo, qualcun altro magari si è girato dall'altra parte. Alla fine la chiamata ai soccorsi è arrivata e sul posto si sono precipitati gli agenti della polizia locale insieme a un'ambulanza e un'automedica in codice rosso per quella che inizialmente era parsa un'intossicazione etilica. 

La situazione però in realtà era molto più grave e a stroncare il cinquantenne, già in arresto cardiocircolatorio all'arrivo dei sanitari, pare essere stato un malore. L'uomo è stato trasferito d'urgenza all'ospedale San Gerardo di Monza dove è stato ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva Neurochirurgica. Purtroppo però per la vittima, giunta nel nosocomio monzese già in arresto cardiaco, i medici non hanno potuto fare nulla. L'uomo è deceduto intorno a mezzogiorno di lunedì. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento