menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Cinisello, scavalca un cancello e resta infilzato a una gamba: uomo trovato morto in un parco

Il dramma lunedì mattina poco dopo le 8. L'uomo era un senzatetto che dormiva in zona

L'allarme è arrivato cinque minuti dopo le otto, quando l'addetto è andato ad aprire il parco e ha trovato quell'uomo immobile a terra, con una profonda ferita a una gamba. Ferita che per lui si è poi rivelata fatale. 

Un uomo di quarantanove anni, un senzatetto di origini romene, è morto lunedì mattina all'interno dell'area verde di Villa Ghirlanda a Cinisello Balsamo. Stando a quanto finora ricostruito dai carabinieri, il 49enne avrebbe passato la notte in una vicina cappella spesso usata come rifugio dai clochard. In mattinata, dopo essersi svegliato, avrebbe cercato di scavalcare un cancello di circa due metri per accedere proprio al parco. 

In quel momento - sempre stando ai primi rilievi - sarebbe rimasto infilzato alla gamba da uno degli spuntoni dell'inferriata e sarebbe caduto al suolo. Dopo l'allarme, in via Flora sono arrivati gli equipaggi di un'ambulanza e un'auto medica, ma per il 49enne non c'è stato nulla da fare e i dottori non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento