Sospetto malore per un uomo, 43enne trovato senza vita in auto a Villasanta

A scoprire il cadavere del figlio è stato il padre

IMMAGINE DI REPERTORIO

Il figlio non si è presentato a un appuntamento di lavoro e non rispondeva al telefono. Così, preoccupato, il padre si è presentato a casa sua, a Villasanta, per vedere se gli fosse accaduto qualcosa. 

E' stato così che venerdì, in via Turati, l'uomo ha scoperto il corpo senza vita del figlio 43enne all'interno dell'abitacolo della sua auto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Monza insieme al magistrato di turno che ha disposto l'autopsia sul corpo dell'uomo.

Secondo i primi riscontri a stroncare la vita del 43enne e a ucciderlo potrebbe essere stato un malore: sul corpo dell'uomo infatti non ci sarebbero segni evidenti di violenza e il 43enne non avrebbe tentato il suicidio.

Per fare chiarezza sulle circostanze della morte bisognerà attendere i risultati dell'autopsia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento