rotate-mobile
Cronaca Lissone

Investito da un treno, un morto lungo la ferrovia: convogli fermi in Brianza

Soccorsi mercoledì mattina lungo la ferrovia. Diverse linee Trenord hanno subito ripercussioni e ritardi

Vigili del fuoco, mezzi di emergenza del 118 e forze dell'ordine mercoledì mattina sono intervenuti lungo la ferrovia tra Desio e Lissone-Muggiò dove una persona ha perso la vita in seguito a un investimento da parte di un treno. La richiesta di intervento dei soccorsi è avvenuta pochi minuti prima di mezzogiorno e la dinamica è al momento ancora in corso di accertamento. 

L'Azienda regionale emergenza urgenza (118) sul posto ha inviato un'automedica e una ambulanza supportate dai pompieri che hanno lavorato insieme ai carabinieri e alla polizia ferroviaria. La vittima, un maschio di cui ancora non sono note le generalità, purtroppo, è morta sul colpo. Il punto in cui è avvenuto l'impatto e dove sono intervenuti i soccorsi si trova a una sessantina di metri dalla stazione di Lissone. Non si esclude che possa trattarsi di un gesto volontario. Gli accertamenti sono in corso e i rilievi sono stati effettuati dalla polizia ferroviaria di Monza. Nella giornata di martedì un fatto analogo era avvenuto a Bollate dove una donna ha perso la vita, investita da un treno.

Disagi sulle linee Trenord

Diverse linee Trenord hanno subito conseguenze e la circolazione tra Seregno e Monza al momento è stata interrotta con possibili variazioni di percorso e cancellazioni. "L'investimento di una persona fra le stazioni di DESIO e LISSONE-MUGGIO' e i conseguenti accertamenti dell'Autorità competenti stanno causando la sosta prolungata del treno 24941 (SARONNO 11:05 - ALBAIRATE 12:52)" ha informato l'azienda tramite i suoi canali. La linea è stata momentaneamente interrotta nella mattinata di mercoledì per consentire i rilievi dell'autorità giudiziaria. Come alternative di viaggio per i passeggeri Trenord suggerisce la linea S2 (Mariano Comense-Rogoredo) o la S4 oppure il Regionale7 Como via Saronno.  Tra le linee coinvolte dai disagi relativi all'evento anche la S11 e la S9. 

Dove e come chiedere aiuto

Parlare di suicidio non è semplice. Se stai vivendo una situazione di emergenza puoi chiamare il 112. Se sei in pericolo o conosci qualcuno che lo sia puoi chiamare il Telefono Amico al numero 02 2327 2327 (servizio attivo tutti i giorni dalle 10 alle 24) oppure puoi metterti in contatto con loro attraverso la chat di Whatsapp al numero 345 036 1628 (servizio attivo tutti i giorni dalle 18 alle 21). Altrimenti puoi rivolgerti a Samaritans Onlus al numero 06 77208977 (costi da piani tariffari del tuo operatore), un servizio attivo tutti i giorni dalle 13

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito da un treno, un morto lungo la ferrovia: convogli fermi in Brianza

MonzaToday è in caricamento