Scompare da casa senza lasciare traccia, trovato senza vita nel Naviglio giovane papà

Il corpo di Tiziano Napolitano è stato recuperato nelle acque tra Capriate e Trezzo sull'Adda

Tiziano Napolitano

Da tre giorni non si avevano più sue notizie e la famiglia aveva condiviso accorati appelli per cercare di mettersi sulle sue tracce e convincerlo a tornare a casa. Lunedì poi la tragica notizia. Il corpo di Tiziano Napolitano, giovane papà di ventisei anni, di Capriate San Gervasio, è stato recuperato nelle acque del Naviglio Martesana dai sommozzatori dei vigili del fuoco all'altezza di Concesa, tra Trezzo sull'Adda e Capriate.

Il 26enne si era allontanato da casa venerdì 23 agosto senza cellulare e senza documenti. E da quel momento del giovane si erano perse le tracce. Sui social i familiari avevano condiviso diversi appelli nel tentativo di rintracciarlo e di riportarlo a casa. Il giovane papà si era allontanato da Capriate intorno alle 20.30.

Le telecamere di sorveglianza dell'area lo avevano ripreso mentre transitava sul ponte di Trezzo sull'Adda, poi più nulla. Le ricerche, che hanno tenuto impegnate le forze dell'ordine e i vigili del fuoco insieme alla protezione civile per due giorni, si sono concluse nella giornata del 26 agosto, con un esito purtroppo drammatico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento